//
you're reading...
Tutti i post

Un consorzio che lancia la sfida culturale come sfida produttiva: è ora che la Capitanata diventi adulta

Foggia, 15 aprile 2009 – A Palazzo Dogana alle ore 11:00 si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Consorzio 5FSS (Five Festival Sud System) – Consorzio per la promozione della qualità culturale del territorio.

Promosso da Legambiente FestambienteSud, Associazione Culturale Carpino Folk Festival, Associazione culturale Orsara Musica, Associazione Spazio Musica, Associazione culturale Suonincava, è stato costituito un Consorzio tra associazioni operanti nel settore della cultura, dello spettacolo e dell’arte, denominato:
"5FSS – CONSORZIO PER LA PROMOZIONE DELLA QUALITÀ CULTURALE NEL TERRITORIO".

Le cinque associazioni che ormai da anni, e ogni anno, sprigionano l’autentico potere di richiamare d’estate sul Gargano e sui monti Dauni tutti gli amanti di musica etnica e popolare, i fans del jazz e del rock ma anche gli appassionati di teatro e del cinema senza dimenticare l’enogastronomia e le bellezze architettoniche e naturalistiche, si uniscono per farne un unico grandioso evento al centro di un solo appuntamento, fissato tra luglio e agosto, con la partecipazione prevista di 250 artisti ed esecutori che sapranno attirare come negli anni passati oltre 200.000 spettatori in location molto suggestive.
Ma Five Festival Sud System non è una mera somma di 6 manifestazioni già esistenti sul nostro territorio, è molto di più. È ideazione, progettazione, programmazione e gestione di progetti di qualità utili allo sviluppo della cultura e dello spettacolo con un occhio rivolto al turismo culturale.
Lo scopo del consorzio appena nato infatti è quello di realizzare la tutela, la salvaguardia e la promozione e la valorizzazione di tutte le risorse artistiche e culturali, tangibili e intangibili, del territorio della provincia di Foggia.
In particolare il Consorzio si propone di operare per la diffusione ed il consolidamento delle attività festivaliere, delle attività culturali e artistiche, della conservazione della cultura e della memoria, dell’innovazione culturale e della creatività artistica, della produzione culturale ed artistica, delle attività di promozione della cultura materiale anche legata alla enogastronomia ed ai prodotti tipici e di qualità, e per la diffusione dell’impresa e dell’occupazione legate alla cultura ed allo spettacolo.
Musica Classica, Jazz, Rock, Tradizionale ma anche Teatro, Cinema, Danza hanno oggi anche in Capitanata uno strumento per essere sostenuti. Le professionalità che si mettono insieme operano nell’ambito delle attività culturali e dello spettacolo da molti anni, cercando di costruire, seppure in attività di lavoro in gran parte volontario, competenze multidisciplinari per la gestione di eventi artistici e culturali complessi.

«Un consorzio che lancia la sfida culturale come sfida produttiva: è ora che la Capitanata diventi adulta cominciando a considerare le emergenze culturali, sia materiali che immateriali, come parte integrante del suo sistema produttivo» così Franco Salcuni, Presidente del Consorzio 5FSS in apertura dei lavori per la conferenza di presentazione dello stesso.
Ad intervenire – oltre i consiglieri del Consorzio – il Presidente della Provincia di Foggia, l’On. Pepe, gli assessori provinciali, Billa Consiglio, Assessore alla Cultura, Nicola Vascello, Assessore al Turismo e l’Assessore al Mediterraneo della Regione Puglia, Silvia Godelli.
Per Billa Consiglio «la Cultura è il motore e il punto fermo dal quale partire per uno sviluppo anche economico, ma anche come traino per il turismo».
Per Silvia Godelli «è un nuovo inizio. Ci impegneremo, insieme alla provincia, per far sì che questo consorzio possa rappresentare il salto di qualità della cultura di questo territorio. Anche perché credo che la cultura sia il motore dello sviluppo e della civiltà».
Per Nicola Vascello «il consorzio ha vinto i campanilismi e le divisioni. È un primo passo di un percorso più lungo e complesso.  Attraverso questo consorzio dimostreremo che la cultura può generare flussi economici significativi soprattutto legati al turismo. Questo territorio deve ritrovare la propria vocazione economica che a mio avviso è strettamente legata al turismo, alla cultura e alle produzioni agroalimentari di qualità».

Antonio Pepe dichiara in chiusura che «la Provincia lavorerà in sintonia con la regione per rafforzare questo consorzio. Ci crediamo».

Scarica la Cartella Stampa della Presentazione 

Annunciate anche le date dei festival:
FestambienteSud, Monte Sant’Angelo, dal 22 al 25 luglio
Orsara Musica Jazz Festival, Orsara di Puglia, dal 25 luglio al 02 agosto
Carpino Folk Festival, Carpino, dal 02 agosto al 09 agosto
Suonincava, Apricena, dal 16 al 20 agosto
Festival d’arte itinerante Apuliae, Foggia-Monti Dauni, dal 05 al 18 agosto
Ancora da definire le date del Teatro civile festival di Legambiente

Maggiori informazioni su www.fivefestival.it
ufficiostampa@fivefestival.it
telefax: + 39 0884-565533
mobile:
Pasquale Gatta – +39 349 4038929
Atonio Basile – +39 339 5299998

Annunci

Discussione

8 pensieri su “Un consorzio che lancia la sfida culturale come sfida produttiva: è ora che la Capitanata diventi adulta

  1. Il ‘Five Festival Sud System’ diventa consorzio. Questa mattina nella Sala Giunta di Palazzo Dogana è stato presentato il cartello che riunisce ‘FestAmbienteSud’ di Monte Sant’Angelo, ‘Orsaramusica’, ‘Carpino Folk Festival’, ‘Suoni in cava’ di Apricena ed il festival d’arte itinerante ‘Apuliae’. Alla conferenza stampa hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della Provincia di Foggia Antonio Pepe, gli assessori provinciali alla Cultura, Billa Consiglio, ed al Turismo, Nicola Vascello, nonché l’assessore regionale alla Cultura Silvia Godelli. L’obiettivo è quello di fare del consorzio uno strumento per la promozione della qualità culturale nel territorio, punto di arrivo di un percorso iniziato la scorsa estate con l’intento di mettere in rete cinque tra i più importanti appuntamenti dell’estate di Capitanata che hanno chiamato a raccolta 250 tra artisti ed esecutori e oltre 200mila spettatori. Scopo del consorzio, dunque, è quello di realizzare la tutela, la salvaguardia, la promozione e la valorizzazione di tutte le risorse artistiche e culturali del territorio della provincia di Foggia attraverso il potere di richiamare ogni estate sul Gargano e i Monti Dauni tutti gli amanti di musica etnica e popolare, i fans del jazz e del rock, gli appassionati di teatro e cinema senza dimenticare l’enogastronomia e le bellezze architettoniche e naturalistiche che la Capitanata possiede. “E’ proprio il connubio tra cultura e turismo ciò su cui l’Amministrazione provinciale sta puntando fin dal suo insediamento ed il ‘Five Festival Sud System’ è stato l’esempio di come, pur non potendo contare su grandi investimenti iniziali, il territorio ha potuto contare non solo su grandi vetrine di promozione ma anche su ritorni economici ottimali”, hanno spiegato i rappresentanti dell’Ente durante la conferenza stampa. Il calendario 2009 prevede, da metà luglio a metà agosto, un mese di spettacoli praticamente continui. Si inizierà con ‘FestAmbienteSud’ di Monte Sant’Angelo in programma dal 22 al 25 luglio. Dal 25 luglio al 2 agosto è in programma l’Orsaramusica e dal 2 al 9 agosto il ‘Carpino Folk Festival’. Dal 5 al 18 agosto si svolgerà il festival d’arte itinerante ‘Apuliae’. Infine, dal 16 al 20 agosto spazio a ‘Suoni in cava’ di Apricena.

    autore: Comunicato Stampa Provincia di Foggia

    Pubblicato da festival | aprile 15, 2009, 4:21 pm
  2. Il ‘Five Festival Sud System’ diventa consorzio. Questa mattina nella Sala Giunta di Palazzo Dogana è stato presentato il cartello che riunisce ‘FestAmbienteSud’ di Monte Sant’Angelo, ‘Orsaramusica’, ‘Carpino Folk Festival’, ‘Suoni in cava’ di Apricena ed il festival d’arte itinerante ‘Apuliae’. Alla conferenza stampa hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della Provincia di Foggia Antonio Pepe, gli assessori provinciali alla Cultura, Billa Consiglio, ed al Turismo, Nicola Vascello, nonché l’assessore regionale alla Cultura Silvia Godelli. L’obiettivo è quello di fare del consorzio uno strumento per la promozione della qualità culturale nel territorio, punto di arrivo di un percorso iniziato la scorsa estate con l’intento di mettere in rete cinque tra i più importanti appuntamenti dell’estate di Capitanata che hanno chiamato a raccolta 250 tra artisti ed esecutori e oltre 200mila spettatori. Scopo del consorzio, dunque, è quello di realizzare la tutela, la salvaguardia, la promozione e la valorizzazione di tutte le risorse artistiche e culturali del territorio della provincia di Foggia attraverso il potere di richiamare ogni estate sul Gargano e i Monti Dauni tutti gli amanti di musica etnica e popolare, i fans del jazz e del rock, gli appassionati di teatro e cinema senza dimenticare l’enogastronomia e le bellezze architettoniche e naturalistiche che la Capitanata possiede. “E’ proprio il connubio tra cultura e turismo ciò su cui l’Amministrazione provinciale sta puntando fin dal suo insediamento ed il ‘Five Festival Sud System’ è stato l’esempio di come, pur non potendo contare su grandi investimenti iniziali, il territorio ha potuto contare non solo su grandi vetrine di promozione ma anche su ritorni economici ottimali”, hanno spiegato i rappresentanti dell’Ente durante la conferenza stampa. Il calendario 2009 prevede, da metà luglio a metà agosto, un mese di spettacoli praticamente continui. Si inizierà con ‘FestAmbienteSud’ di Monte Sant’Angelo in programma dal 22 al 25 luglio. Dal 25 luglio al 2 agosto è in programma l’Orsaramusica e dal 2 al 9 agosto il ‘Carpino Folk Festival’. Dal 5 al 18 agosto si svolgerà il festival d’arte itinerante ‘Apuliae’. Infine, dal 16 al 20 agosto spazio a ‘Suoni in cava’ di Apricena.

    autore: Comunicato Stampa Provincia di Foggia

    Pubblicato da festival | aprile 15, 2009, 4:21 pm
  3. 16:22 MUSICA: NASCE CONSORZIO IN CAPITANATA, EVENTI ESTIVI NO-STOP
    (ANSA) – FOGGIA, 15 APR – Cinque associazioni culturali e musicali della provincia di Foggia hanno creato un consorzio riunendo sei manifestazioni in un unico appuntamento tra luglio e agosto, che vedrà la partecipazione di 250 artisti. Il consorzio, presentato alla Provincia di Foggia insieme con l’assessore al Mediterraneo della Regione Puglia, Silvia Godelli, si chiama ‘Five festival sud system’ (Ffss). Ne fanno parte Legambiente FestambienteSud, le associazioni culturali Carpino folk festival, Orsara Musica e Suonincava e l’associazione Spazio Musica.

    Scopo del consorzio – si sottolinea in una nota dei promotori

    – è di realizzare “la tutela, la salvaguardia, la promozione e
    la valorizzazione di tutte le risorse artistiche e culturali del territorio della provincia di Foggia”. Risorse che vanno dalla musica classica al jazz, al rock, alla musica tradizionale, ma anche al teatro, al cinema e alla danza.

    Le manifestazioni programmate sono Festambiente Sud (Monte Sant’Angelo, 22-25 luglio), Orsara musica jazz festival (Orsara di Puglia, 25 luglio-2 agosto), Carpino folk festival (Carpino, 2-9 agosto), Suonincava (Apricena, 16-20 agosto) e Festival d’arte itinerante Apuliae (Foggia-Monti Dauni, 5-18 agosto). Da definire le date del Teatro civile festival di Legambiente. (ANSA).

    Pubblicato da festival | aprile 15, 2009, 4:22 pm
  4. 16:22 MUSICA: NASCE CONSORZIO IN CAPITANATA, EVENTI ESTIVI NO-STOP
    (ANSA) – FOGGIA, 15 APR – Cinque associazioni culturali e musicali della provincia di Foggia hanno creato un consorzio riunendo sei manifestazioni in un unico appuntamento tra luglio e agosto, che vedrà la partecipazione di 250 artisti. Il consorzio, presentato alla Provincia di Foggia insieme con l’assessore al Mediterraneo della Regione Puglia, Silvia Godelli, si chiama ‘Five festival sud system’ (Ffss). Ne fanno parte Legambiente FestambienteSud, le associazioni culturali Carpino folk festival, Orsara Musica e Suonincava e l’associazione Spazio Musica.

    Scopo del consorzio – si sottolinea in una nota dei promotori

    – è di realizzare “la tutela, la salvaguardia, la promozione e
    la valorizzazione di tutte le risorse artistiche e culturali del territorio della provincia di Foggia”. Risorse che vanno dalla musica classica al jazz, al rock, alla musica tradizionale, ma anche al teatro, al cinema e alla danza.

    Le manifestazioni programmate sono Festambiente Sud (Monte Sant’Angelo, 22-25 luglio), Orsara musica jazz festival (Orsara di Puglia, 25 luglio-2 agosto), Carpino folk festival (Carpino, 2-9 agosto), Suonincava (Apricena, 16-20 agosto) e Festival d’arte itinerante Apuliae (Foggia-Monti Dauni, 5-18 agosto). Da definire le date del Teatro civile festival di Legambiente. (ANSA).

    Pubblicato da festival | aprile 15, 2009, 4:22 pm
  5. Il Grecale
    Orsaramusica, la kermesse musicale più radicata con i suoi 21 anni di vita ha deciso di fare brand con Suoni in Cava di Apricena, FestaAmbienteSud di Monte Sant’Angelo, il Carpino Folk Festival ed il Festival d’arte itinerante Apuliae, Foggia – Se l’anno scorso si erano uniti con fini amichevoli, quest’anno hanno deciso di fare sul serio. Orsaramusica, la kermesse musicale più radicata con i suoi 21 anni di vita ha deciso di fare brand con Suoni in Cava di Apricena, FestaAmbienteSud di Monte Sant’Angelo, il Carpino Folk Festival ed il Festival d’arte itinerante Apuliae, ossia i cinque tra i più importanti eventi dell’estate di Capitanata. Per questo motivo hanno creato un apposito consorzio, che si chiama “Five Festival Sud System” e che ha come fine principale la promozione della qualità culturale del territorio. Lo scorso anno il Festival ha visto ben 40 spettacoli, laboratori musicali, incontri culturali. Gli scenari sono magnifici, dalle cave di Pietra di Apricena al palco della piazza di Carpino, con gli ospiti fissi, i Cantori, che quest’anno hanno festeggiato i 93 anni di Antonio Piccininno. I direttori dei rispettivi festival si sono messi in discussione con il brand di f.f.s.s., senza sminuire il valore dei singoli marchi dei festival che rappresentano un patrimonio straordinario

    Pubblicato da festival | aprile 15, 2009, 7:08 pm
  6. Il Grecale
    Orsaramusica, la kermesse musicale più radicata con i suoi 21 anni di vita ha deciso di fare brand con Suoni in Cava di Apricena, FestaAmbienteSud di Monte Sant’Angelo, il Carpino Folk Festival ed il Festival d’arte itinerante Apuliae, Foggia – Se l’anno scorso si erano uniti con fini amichevoli, quest’anno hanno deciso di fare sul serio. Orsaramusica, la kermesse musicale più radicata con i suoi 21 anni di vita ha deciso di fare brand con Suoni in Cava di Apricena, FestaAmbienteSud di Monte Sant’Angelo, il Carpino Folk Festival ed il Festival d’arte itinerante Apuliae, ossia i cinque tra i più importanti eventi dell’estate di Capitanata. Per questo motivo hanno creato un apposito consorzio, che si chiama “Five Festival Sud System” e che ha come fine principale la promozione della qualità culturale del territorio. Lo scorso anno il Festival ha visto ben 40 spettacoli, laboratori musicali, incontri culturali. Gli scenari sono magnifici, dalle cave di Pietra di Apricena al palco della piazza di Carpino, con gli ospiti fissi, i Cantori, che quest’anno hanno festeggiato i 93 anni di Antonio Piccininno. I direttori dei rispettivi festival si sono messi in discussione con il brand di f.f.s.s., senza sminuire il valore dei singoli marchi dei festival che rappresentano un patrimonio straordinario

    Pubblicato da festival | aprile 15, 2009, 7:08 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Archivi

I tuoi cinquettii

Ospiti

  • I mercati e l'Europa devono “farsi i fatti loro”. APPUNTO! Vallo a far capire a Salvini. 3 hours ago
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: