//
you're reading...
Tutti i post

“PESCHICI EVENTI” PRENDE IL LARGO

Clicca per Ingrandire Il 30 marzo, nell'aula consiliare del Comune di Peschici, si è svolto il convegno organizzato dalla locale Associazione Culturale "Punto di Stella" per presentare il Comitato "Peschici Eventi" nato lo scorso 14 marzo (foto del titolo; ndr). L’incontro con la comunità si è aperto con gli auguri istituzionali del sindaco facente funzioni, Domenico Afferrante (foto 1 sotto, al microfono), che ha dato la sua disponibilità a collaborare col nuovo organismo negli eventi del paese. A seguire è intervenuto il presidente di “Punto di Stella”, Piero Giannini (foto 2, al centro), che ha spiegato le motivazioni della sua nascita, le funzioni e lo stretto sodalizio con la sua Associazione.

La parola è passata quindi al presidente del Comitato "Peschici Eventi", Elia Salcuni (foto 3, con la segretaria Sylvie Amelii). Illustrandone gli obiettivi, ha precisato che nasce al servizio del paese. Un Comitato di giovani, no profit, con lo scopo di “fare” di Peschici, oltre che una cittadina di mare-sole-spiaggia, anche di eventi: carnevale, giornate ecologiche, sagre, spettacoli musicali e via elencando. Il presidente, dopo averne presentato i membri e i ruoli affidati a ciascuno (leggi in calce; ndr), ha ceduto la parola al primo di loro: Stefano Biscotti (foto 4, al centro), responsabile settore musica e teatro, che ha illustrato un progetto teatrale coi ragazzi e l'importanza del suo ruolo all'interno del gruppo.

Successivamente è intervenuto Francesco D'Arenzo (foto 4, a dx), delegato allo spettacolo, il quale, dopo aver ringraziato la popolazione per la numerosa partecipazione all’evento del 17 marzo (“Peschici in tricolore”), si è soffermato sulle sue funzioni e sull'importanza dello spettacolo in ogni manifestazione, sottolineando che punterà molto sui giovani, sulla loro freschezza, sull'allegria e sulla leggerezza dei contenuti. Ha chiuso il suo intervento invitando le Associazioni presenti sul territorio, gli istituti scolastici e la collettività tutta a collaborare attivamente alle manifestazioni che Associazione e Comitato organizzeranno prossimamente.

Altro membro attivo a prendere la parola, il più giovane del Comitato: Matteo Pupillo (foto 5, in felpa bianca), delegato alla cultura, ha dichiarato di impegnarsi nella organizzazione di eventi culturali con la collaborazione di studenti e docenti insistendo sulla esigenza di valorizzare le aree archeologiche, storiche e naturalistiche insistenti sul territorio peschiciano. Quindi è stato il turno di Marcella Caroprese (foto 6, a sx), delegata allo sport, ruolo importante per l'organizzazione di eventi sportivi, che si impegnerà in prima persona a fare da collante con tutte le Associazioni sportive del paese.

A sorpresa, sotto la pressione di tutti, è intervenuto il vicepresidente-art director e “mente” del Comitato, Tea Lamargese (foto 6, a dx). Chiaramente emozionata, ha spiegato i motivi che l’hanno spinta a formarlo e la voglia di rimettersi in gioco dopo anni di "assenza". Soffermandosi sulle peculiarità di ciascun componente, evidenziandone il ruolo, puntualizzandone i motivi della presenza e augurando buon lavoro a tutti, ha spiegato il “perché” della scelta di affidarsi all’Associazione “Punto di Stella” avendone avuto sempre come suo punto di riferimento esistenziale la figura del presidente.

Anche Matteo Martella (foto 4, a sx) delegato alla comunicazione in qualità di conduttore di “Peschici on-air”, che va in onda tutti i martedì sulle frequenze della emittente viestana OndaRadio) ha voluto aggiungere qualcosa ricordando che il Comitato è chiamato anche alla sinergia col “Museo dei Nonni” (altro organismo entrato a far parte di “Punto di Stella” il 2010 con la sua responsabile artistica Laura Casasola – foto 5 – e il suo direttore Davis Maggiano) e invitando tutti alla collaborazione per facilitarne l’apertura prevista per la prossima Pasqua.

Espressamente invitato al microfono, ha chiuso il convegno il delegato al Turismo del Comune di Peschici, Vincenzo De Nittis (foto 7), con l’augurio che il Comitato possa riscuotere il successo che si merita fidando anche nella sua piena disponibilità a collaborare in tutti gli eventi. Il sipario è calato sull’importante e interessante appuntamento con la visione del dvd “Peschici in tricolore”, il primo impegno organizzato dal nuovo Comitato.

IL COMMENTO = «Sono convinto che "Peschici Eventi" rappresenti – insieme all'associazione "Punto di Stella" – un concreto esempio etico-morale di cooperazione nel nostro paese. Non è più possibile pensare che a Peschici ognuno – amministratore, politico, imprenditore, dirigente, impiegato, operaio, sindacalista, intellettuale, professionista, commerciante, sacerdote, insegnante, studente, scolaro o umile cittadino – possa fare 'storia a sè', continuando a coltivare il proprio orticello personale.

«Occorre in tal senso promuovere la cooperazione a tutti i livelli, senza pretese di 'superiorità' o – ancora peggio – tendenze 'autarchiche' da parte di nessuno. E' inaccettabile che soltanto quando accadano fatti di estrema gravità – come il tragico incendio del luglio 2007 – il paese riesca a essere unito e socialmente coeso. Non posso sopportare – e mi fa davvero rabbia! – il fatto che Peschici sia vista da molti 'non-peschiciani' come una cittadina emarginata e culturalmente arretrata, dove non possono esistere persone interessate alla cultura e ai saperi (scientifici, tecnologici e umanistici).

«"Peschici Eventi" ha il dovere morale – da tale punto di vista – di smentire una volta per tutte queste infondate e inique affermazioni, nonché di fare 'piazza pulita' dei luoghi comuni che sul piano psicologico impediscono il progresso del paese. "Peschici Eventi" deve diventare uno snodo fondamentale nella storia presente e futura di Peschici, deve costituire una svolta storica per il nostro paese. Prendiamo inoltre esempio dalle regioni della cooperazione: Emilia Romagna, Toscana e Umbria.» (Gianluigi Cofano)

COMITATO “PESCHICI EVENTI”: COMPOSIZIONE E FUNZIONI =
Elia Salcuni: presidente
Tea Lamargese: vicepresidente-art director
Sylvie Amelii: segretaria
Corinta Fasanella (foto 8, 2ª da dx): tesoriere-Tradizioni Popolari

Stefano Biscotti: Musica e Teatro
Marcella Caroprese: Sport
Francesco D'Arenzo: Spettacolo
Matteo Martella: Comunicazione e Marketing
Matteo Pupillo: Cultura
Armando Quaglia (foto 9, 1° a sx, in basso): Rapporti con Associazionismo
Simona Vecera (foto 8, 1ª a dx): Enogastronomia (in collaborazione con Paola Martella e Ezia Santoro – foto 10, prime due a sx, nell’ordine)

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

I tuoi cinquettii

Ospiti

  • A giggino quelli che lavorano e pagano regolarmente le tasse gli fanno schifo. 2 hours ago
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: