//
you're reading...
Tutti i post

La Cultura per creare economia e turismo di qualità: nasce il Consorzio 5FSS

Si è costituito il Consorzio “5FSS – FIVE FESTIVAL SUD SYSTEM” promosso da Legambiente FestambienteSud, Associazione Culturale Carpino Folk Festival, Associazione culturale Orsara Musica, Associazione Spazio Musica, Associazione culturale Suonincava, è stato costituito un Consorzio tra associazioni operanti nel settore della cultura, dello spettacolo e dell’arte, denominato "5FSS – CONSORZIO PER LA PROMOZIONE DELLA QUALITÀ CULTURALE NEL TERRITORIO".

Al Carpino Folk Festival la Direzione


L’idea dell’A.P.T. (Azienda Promozione Turistica) di Foggia appoggiata dalla Regione Puglia e dalla Provincia di Foggia, che riuniva “Suoni in Cava” (Apricena), “FestambienteSud” (Monte Sant’Angelo), "Teatro civile festival di Legambiente" (Vico del Gargano), “Orsaramusica” (Orsara di Puglia), “Carpino Folk Festival” (Carpino) e “Festival d’arte itinerante Apuliae" esattamente ad un anno di distanza diventa adulto e si da una struttura e un’organizzazione.
Le cinque associazioni che ormai da anni, e ogni anno, sprigionano l’autentico potere di richiamare d’estate sul Gargano e sui monti Dauni tutti gli amanti di musica etnica e popolare, i fans del jazz e del rock ma anche gli appassionati di teatro e del cinema senza dimenticare l’enogastronomia e le bellezze architettoniche e naturalistiche, si uniscono per farne un unico grandioso evento al centro di un solo appuntamento, fissato tra luglio e agosto, con la partecipazione prevista di 250 artisti ed esecutori che sapranno attirare come negli anni passati oltre 200.000 spettatori in location molto suggestive.
Ma Five Festival Sud System non è una mera somma di 6 manifestazioni già esistenti sul nostro territorio, è molto di più. È ideazione, progettazione, programmazione e gestione di progetti di qualità utili allo sviluppo della cultura e dello spettacolo con un occhio rivolto al turismo culturale.
Lo scopo del consorzio appena nato infatti è quello di realizzare la tutela, la salvaguardia e la promozione e la valorizzazione di tutte le risorse artistiche e culturali, tangibili e intangibili, del territorio della provincia di Foggia.
In particolare il Consorzio si propone di operare per la diffusione ed il consolidamento delle attività festivaliere, delle attività culturali e artistiche, della conservazione della cultura e della memoria, dell’innovazione culturale e della creatività artistica, della produzione culturale ed artistica, delle attività di promozione della cultura materiale anche legata alla enogastronomia ed ai prodotti tipici e di qualità, e per la diffusione dell’impresa e dell’occupazione legate alla cultura ed allo spettacolo.

Musica Classica, Jazz, Rock, Tradizionale ma anche Teatro, Cinema, Danza hanno oggi anche in Capitanata uno strumento per essere sostenuti con qualità. Le professionalità che si mettono insieme operano nell’ambito delle attività culturali e dello spettacolo da molti anni; hanno competenze multidisciplinari per la gestione di eventi artistici e culturali complessi; hanno creatività e capacità strategiche e si occupano di marketing e dei rapporti istituzionali, di gestione delle risorse e organizzazione e amministrazione. 
La costituzione è avvenuta con atto notarile a Vico del Gargano, alla presenza di tre testimonial istituzionali come Nicola Vascello, assessore provinciale al Turismo, Rocco Ruo, presidente della commissione cultura della Provincia di Foggia e Luigi Damiani, sindaco di Vico del Gargano e padrone di casa.

Il consiglio direttivo del Consorzio è così composto:
Franco Salcuni, presidente (è Presidente di Legambiente FestambienteSud)
Michele Ferrara, vicepresidente (è Presidente di Orsara Musica)
Michele Ortore, direttore (è Presidente dell’Associazione Culturale Carpino Folk Festival)
Gianna Fratta, consigliere (è Presidente dell’Associazione Spazio Musica)
Antonio Potenza, consigliere (è vice Presidente dell’Associazione Culturale Suonincava).

Nella sua prima dichiarazione il neo presidente del Consorzio Franco Salcuni sostiene che «5FSS si prefigge di creare un sistema unico dei festival della Capitanata per aiutare il territorio provinciale a costruire un’economia della cultura. Questo può avvenire solo se le istituzioni comprendono l’importanza di quello che è avvenuto. Cercheremo di porre all’attenzione delle istituzioni e del mondo culturale del territorio una serie di temi di lavoro, chiedendoci innanzitutto come la cultura possa fare da argine al degrado sociale e da traino per l’economia locale, anche perché può essere d’aiuto per rilanciare flussi turistici di qualità».
Per Nicola Vascello si tratta «di un giorno storico per la cultura della provincia di Foggia».

Maggiori informazioni sono disponibili sul portale www.fivefestival.it, lo strumento ufficiale per le comunicazioni del Consorzio 5FSS – Five Festival Sud System.

Ufficio Stampa Consorzio 5FSS
ufficiostampa@fivefestival.it
Antonio Basile: 339/5299998 – Pasquale Gatta: 349/4038929, 0884/565533
P.S. Il sito www.fivefestival.it e la mail ufficiostampa@fivefestival.it  saranno attive fra un paio di giorni.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

I tuoi cinquettii

Ospiti

  • @DaniloToninelli Questo si era capito il giorno stesso del crollo. Il punto è ricostruirlo in un tempo ragionevole per i genovesi. 21 hours ago
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: