//
you're reading...
Tutti i post

Alga rossa nella diga di Occhito,finalmente l’Asl risponde

Nell’ambito del monitoraggio posti in essere tra ASL di Foggia e ARPA Puglia in relaziona alla situazione idrica della provincia di Foggia, gli ultimi campioni rilevati e riferiti al giorno 27.02.2009, confermano l’efficace azione dei sistemi correttivi decisi dal tavolo tecnico interistituzionale regionale e posti in essere da AQP. Il posizionamento dei filtri a carbone attivo nell’impianto del Fortore e la diluzione dell’acqua a valle del potabilizzatore hanno sortito i benefici effetti previsti.C’è chi ha fatto scorta di venti e più confezioni d’acqua in bottiglia per timore di rimanerne sprovvisto e c’è chi si chiede se può continuare a usare l’acqua che scorre dal rubinetto di casa per cucinare. La presenza dell’alga rossa nella diga di Occhito continua a creare molta preoccupazione.  Nessun allarmismo, nessuna paura, ma il monito è comunque quello di restare vigili e seguire gli sviluppi di questa vicenda, che a sentire gli esperti, è in continua e costante evoluzione. Ieri riunione in Provincia dell’Unità di crisi, che ha fatto sapere che nelle acque, al momento, non c’è la tossina più pericolosa. La microcistina. I campioni analizzati non ne manifestano la presenza. Ma gli esperti precisano che i controlli devono essere serrati perchè resta difficile prevedere se fra qualche ora o fra qualche giorno la situazione potrebbe già cambiare. L’alga rossa potrebbe reagire alla situazione ambientale dell’acqua e sprigionare durante la fioritura la microcistina, andando a variare o ad alterare i valori. Per questo ogni giorno dalla diga vengono prelevati due campioni di acqua con l’alga, analizzati minuziosamente. A metà aprile l’acqua dell’invaso sarà utilizzata per l’irrigazione dei campi ed è impensabile che possa essere potabilizzata. Il comitato provinciale continua a lavorare. Arpa, Asl, assessorato all’ambiente, facoltà di agraria e due istituti di ricerca, il Cnr e l’istituto zooprofilattico.

garganicus.blogspot.com
www.ondaradio.info

Annunci

Discussione

7 pensieri su “Alga rossa nella diga di Occhito,finalmente l’Asl risponde

  1. SE LA DIGA DI OCCHITO E INQUINATA DALL’ALGA ROSSA, QUALCUNO MI SA DIRE PERCHE’L’AQUA VERRA USATA PER L’IRRIGAZIONE QUEI PRODOTTI NON VERRANNO SULLE NOSTRE TAVOLE!

    Pubblicato da utente anonimo | marzo 8, 2009, 2:46 pm
  2. Ormai conta ben poco visto che non è solo l’acqua ad essere l’unico elemento non più puro, il progresso purtroppo ci ha spinto ad avere dei risultati che paghiamo e pagheremo nel futuro.

    Pubblicato da utente anonimo | marzo 8, 2009, 11:42 pm
  3. allora cosa sono quei filamenti trasparenti che si vedono nell’ acqua? a prima vista nn si vede niente ma guardando con attenzione …

    Pubblicato da utente anonimo | marzo 21, 2009, 6:08 pm
  4. cosa sono quei filamenti che si vedono nell’ acqua?

    Pubblicato da utente anonimo | marzo 21, 2009, 6:10 pm
  5. ma dopo queste analisi che stanno facendo possiamo sapere che rischi si corrono pur stando solo nelle vicinanze dell’acqua e quale sono i rischi che si corrono

    Pubblicato da utente anonimo | maggio 1, 2009, 2:13 pm
  6. non si trovano notizie fresche sull’alga

    Pubblicato da Crono88 | maggio 1, 2009, 3:23 pm
  7. Non hanno interesse a far scoppiare il caos tra la gente, vedi se la Regione Puglia fà o farà qualcosa (tanto loro bevono acqua provenienza Basilicata figuriamoci se si interessano del nord della puglia, anche perchè la diga è al confine con il Molise quindi è tutto un dire e intanto noi ci intossichiamo….)

    Pubblicato da utente anonimo | luglio 4, 2009, 8:04 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Archivi

I tuoi cinquettii

Ospiti

  • Dopo il Censimento del giorno (raccomandati pubblici) incomincia a preoccuparmi la novità del nuovo Governo: IL MINISTRO DELLA DISABILITA’! 3 hours ago
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: