//
you're reading...
Tutti i post

Masseria federiciana nel piano di Carpino (??)

"Si dice che"
… questa masseria risalga ai tempi di Federico II e faccia parte del sistema di masserie sviluppatosi in tutto il tavoliere fino alla terra di Bari voluto proprio dall’imperatore in persona.
La certezza non si ha, ma vari indizi confermano che potrebbe trattarsi proprio della struttura descritta; purtroppo nessun documento che ne parli è stato trovato, nemmeno dal D’Addetta, il famoso storico locale che si limita a citarla prendendo con le pinze l’idea che sia del periodo di Federico II.
Una attenta perizia con il gruppo archeo-speleologico Argod potrebbe confermare l’ipotesi.
L’edificio, che si trova esattamente al centro del piano di Carpino, a 500mt dalla Chiesa di Sant’Anna, non è in ottime condizioni ed ha subito interventi che in alcuni punti ne hanno compromesso la forma originaria. Le sue dimensioni, inusuali per un edificio agricolo della zona, lasciano sorpresi l’osservatore.




Altre foto

Domenico S. Antonacci
Annunci

Discussione

8 pensieri su “Masseria federiciana nel piano di Carpino (??)

  1. Bravo Domenico
    … proprio bravo.
    Non ne sapevo nulla.
    Come immaginavo il restauro di queste masserie che tu e Fusillo avete ben documentato potrebbe portare, oltre nuovi lavori edilizi, ad un vero e proprio rinascimento per il nostro paese.
    Cosa fare?
    Costituire un gruppo di lavoro che ricerchi fonti di finanziamento e quindi sottoponga i progetti di ristrutturazione adeguati.

    Pubblicato da festival | settembre 7, 2009, 7:02 pm
  2. Bravo Domenico
    … proprio bravo.
    Non ne sapevo nulla.
    Come immaginavo il restauro di queste masserie che tu e Fusillo avete ben documentato potrebbe portare, oltre nuovi lavori edilizi, ad un vero e proprio rinascimento per il nostro paese.
    Cosa fare?
    Costituire un gruppo di lavoro che ricerchi fonti di finanziamento e quindi sottoponga i progetti di ristrutturazione adeguati.

    Pubblicato da festival | settembre 7, 2009, 7:02 pm
  3. Bravo Domenico
    … proprio bravo.
    Non ne sapevo nulla.
    Come immaginavo il restauro di queste masserie che tu e Fusillo avete ben documentato potrebbe portare, oltre nuovi lavori edilizi, ad un vero e proprio rinascimento per il nostro paese.
    Cosa fare?
    Costituire un gruppo di lavoro che ricerchi fonti di finanziamento e quindi sottoponga i progetti di ristrutturazione adeguati.

    Pubblicato da festival | settembre 7, 2009, 7:02 pm
  4. Bravo Domenico
    … proprio bravo.
    Non ne sapevo nulla.
    Come immaginavo il restauro di queste masserie che tu e Fusillo avete ben documentato potrebbe portare, oltre nuovi lavori edilizi, ad un vero e proprio rinascimento per il nostro paese.
    Cosa fare?
    Costituire un gruppo di lavoro che ricerchi fonti di finanziamento e quindi sottoponga i progetti di ristrutturazione adeguati.

    Pubblicato da festival | settembre 7, 2009, 7:02 pm
  5. Bravo Domenico
    … proprio bravo.
    Non ne sapevo nulla.
    Come immaginavo il restauro di queste masserie che tu e Fusillo avete ben documentato potrebbe portare, oltre nuovi lavori edilizi, ad un vero e proprio rinascimento per il nostro paese.
    Cosa fare?
    Costituire un gruppo di lavoro che ricerchi fonti di finanziamento e quindi sottoponga i progetti di ristrutturazione adeguati.

    Pubblicato da festival | settembre 7, 2009, 7:02 pm
  6. Bravo Domenico
    … proprio bravo.
    Non ne sapevo nulla.
    Come immaginavo il restauro di queste masserie che tu e Fusillo avete ben documentato potrebbe portare, oltre nuovi lavori edilizi, ad un vero e proprio rinascimento per il nostro paese.
    Cosa fare?
    Costituire un gruppo di lavoro che ricerchi fonti di finanziamento e quindi sottoponga i progetti di ristrutturazione adeguati.

    Pubblicato da festival | settembre 7, 2009, 7:02 pm
  7. Bravo Domenico
    … proprio bravo.
    Non ne sapevo nulla.
    Come immaginavo il restauro di queste masserie che tu e Fusillo avete ben documentato potrebbe portare, oltre nuovi lavori edilizi, ad un vero e proprio rinascimento per il nostro paese.
    Cosa fare?
    Costituire un gruppo di lavoro che ricerchi fonti di finanziamento e quindi sottoponga i progetti di ristrutturazione adeguati.

    Pubblicato da festival | settembre 7, 2009, 7:02 pm
  8. Bravo Domenico
    … proprio bravo.
    Non ne sapevo nulla.
    Come immaginavo il restauro di queste masserie che tu e Fusillo avete ben documentato potrebbe portare, oltre nuovi lavori edilizi, ad un vero e proprio rinascimento per il nostro paese.
    Cosa fare?
    Costituire un gruppo di lavoro che ricerchi fonti di finanziamento e quindi sottoponga i progetti di ristrutturazione adeguati.

    Pubblicato da festival | settembre 7, 2009, 7:02 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Archivi

I tuoi cinquettii

Ospiti

  • I mercati e l'Europa devono “farsi i fatti loro”. APPUNTO! Vallo a far capire a Salvini. 3 hours ago
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: