//
you're reading...
Tutti i post

Turismo 2008 in Puglia, dati da record +26% ed è della Provincia di Foggia il Record dei Record +57%

Dati turismo 2008 presentati da Ostillio oggi

<!– Comunicato

–>

Nei link, i file relativi alla presentazione odierna dei primi dati sul turismo 2008 in Puglia (fonte Isnart), sulla raccolta differenziata nei comuni costieri e sullo schema di legge per le professioni turistiche. Alla conferenza stampa presso l’assessorato all’Agricoltura stamattina hanno partecipato il vicepresidente Sandro Frisullo e l’assessore al Turismo Massimo Ostillio

Documentazione : Presentazione STL Scelta Comuni ISNART Conf.  DDL Attività Professionali Programma supporto a.d.

Non ho motivo di dubitare dei dati che provengono da un istituto nazionale.
Quindi meritano una analisi che è la seguente: se la Puglia complessivamente tira per il 26%, il Gargano con tutta la capitanata tirano più del doppio +57%

In valore assoluto tuttavia siamo secondi al Salento, rispettivamente 360759 le presenze sul Gargano e 752177 quelle che si prevedono sul Salento. Di molto il distacco delle altre Puglie.

Discussione

11 pensieri su “Turismo 2008 in Puglia, dati da record +26% ed è della Provincia di Foggia il Record dei Record +57%

  1. bhe…prima di arrivare al salento bisogna mangiarne di “fave toste”!meditate gente meditate!prima bisogna cambiare testa e non anteporre gli interessi del singolo a quelli della collettività.solo cosi si cresce.
    e poi serve tanta voglia di fare (e non di bivaccare!) da parte dei giovani…che sono sempre piu in balia di se stessi…e dell’alcol(o stupefacenti di vario tipo).Servono idee,gente onesta e tanto tanto sacrificio da parte di tutti.è importante creare infrastrutture,migliorare i servizi del territorio,valorizzare la vostra tradizione attraverso manifestazioni socio-culturali che coinvolgano i giovani 365giorni l anno.non serve speculare sul turismo in quei tre mesi scarsi d’estate per vivacchiare poi tutto linverno…ma bisogna spalmare le risorse umane e territoriali lungo l’intero anno solare.crescere bisogna crescere!

    Pubblicato da utente anonimo | luglio 4, 2008, 12:25 am
  2. bhe…prima di arrivare al salento bisogna mangiarne di “fave toste”!meditate gente meditate!prima bisogna cambiare testa e non anteporre gli interessi del singolo a quelli della collettività.solo cosi si cresce.
    e poi serve tanta voglia di fare (e non di bivaccare!) da parte dei giovani…che sono sempre piu in balia di se stessi…e dell’alcol(o stupefacenti di vario tipo).Servono idee,gente onesta e tanto tanto sacrificio da parte di tutti.è importante creare infrastrutture,migliorare i servizi del territorio,valorizzare la vostra tradizione attraverso manifestazioni socio-culturali che coinvolgano i giovani 365giorni l anno.non serve speculare sul turismo in quei tre mesi scarsi d’estate per vivacchiare poi tutto linverno…ma bisogna spalmare le risorse umane e territoriali lungo l’intero anno solare.crescere bisogna crescere!

    Pubblicato da utente anonimo | luglio 4, 2008, 12:25 am
  3. bhe…prima di arrivare al salento bisogna mangiarne di “fave toste”!meditate gente meditate!prima bisogna cambiare testa e non anteporre gli interessi del singolo a quelli della collettività.solo cosi si cresce.
    e poi serve tanta voglia di fare (e non di bivaccare!) da parte dei giovani…che sono sempre piu in balia di se stessi…e dell’alcol(o stupefacenti di vario tipo).Servono idee,gente onesta e tanto tanto sacrificio da parte di tutti.è importante creare infrastrutture,migliorare i servizi del territorio,valorizzare la vostra tradizione attraverso manifestazioni socio-culturali che coinvolgano i giovani 365giorni l anno.non serve speculare sul turismo in quei tre mesi scarsi d’estate per vivacchiare poi tutto linverno…ma bisogna spalmare le risorse umane e territoriali lungo l’intero anno solare.crescere bisogna crescere!

    Pubblicato da utente anonimo | luglio 4, 2008, 12:25 am
  4. bhe…prima di arrivare al salento bisogna mangiarne di “fave toste”!meditate gente meditate!prima bisogna cambiare testa e non anteporre gli interessi del singolo a quelli della collettività.solo cosi si cresce.
    e poi serve tanta voglia di fare (e non di bivaccare!) da parte dei giovani…che sono sempre piu in balia di se stessi…e dell’alcol(o stupefacenti di vario tipo).Servono idee,gente onesta e tanto tanto sacrificio da parte di tutti.è importante creare infrastrutture,migliorare i servizi del territorio,valorizzare la vostra tradizione attraverso manifestazioni socio-culturali che coinvolgano i giovani 365giorni l anno.non serve speculare sul turismo in quei tre mesi scarsi d’estate per vivacchiare poi tutto linverno…ma bisogna spalmare le risorse umane e territoriali lungo l’intero anno solare.crescere bisogna crescere!

    Pubblicato da utente anonimo | luglio 4, 2008, 12:25 am
  5. bhe…prima di arrivare al salento bisogna mangiarne di “fave toste”!meditate gente meditate!prima bisogna cambiare testa e non anteporre gli interessi del singolo a quelli della collettività.solo cosi si cresce.
    e poi serve tanta voglia di fare (e non di bivaccare!) da parte dei giovani…che sono sempre piu in balia di se stessi…e dell’alcol(o stupefacenti di vario tipo).Servono idee,gente onesta e tanto tanto sacrificio da parte di tutti.è importante creare infrastrutture,migliorare i servizi del territorio,valorizzare la vostra tradizione attraverso manifestazioni socio-culturali che coinvolgano i giovani 365giorni l anno.non serve speculare sul turismo in quei tre mesi scarsi d’estate per vivacchiare poi tutto linverno…ma bisogna spalmare le risorse umane e territoriali lungo l’intero anno solare.crescere bisogna crescere!

    Pubblicato da utente anonimo | luglio 4, 2008, 12:25 am
  6. Una nota dell’Assessorato al Turismo: Circa due anni fa, l’assessorato regionale al Turismo si è dotato di uno strumento di verifica, l’Osservatorio regionale del Turismo che ricalca, nella metodologia di lavoro, i criteri operativi di quello nazionale. A differenza di altri Istituti e di presunti esperti di turismo, l’Osservatorio opera su panel molto ampi (popolazione e imprese). Sono infatti oltre 17.500mila interviste effettuate in tutta Italia che rappresentano la popolazione nazionale (è in corso una ulteriore segmentazione del mercato da analizzare) con un margine di errore inferiore all’%: 700 imprese rappresentano un campione degli operatori del ricettivo (margine di errore 3%), 529 tour operator esteri (margine di errore più o meno 4%). Per l’estate 2008, l’Osservatorio ha rilevato che 1,7milioni di turisti (più 26% rispetto al 2007) è intenzionato a trascorrere una vacanza in Puglia. Naturalmente, il successo della stagione turistica è in funzione alla capacità di spesa di ciascun turista, alla durata di permanenza, oltre al numero degli arrivi. Questa metodologia rende attendibili i dati diffusi dall’assessorato al Turismo della Regione, tanto da essere utilizzati dalla Banca d’Italia dopo attenta verifica, e non presi a scatola chiusa per stilare il report economico (“L’economia della Puglia nell’anno 2007”) reso noto qualche settimana fa. C’è da sottolineare, inoltre, che l’istituto creditizio ha, all’interno del Comitato direttivo dell’Osservatorio nazionale, un proprio rappresentante. Contrariamente a quanto pubblicato dall’inserto economico del Corriere del Mezzogiorno di oggi, su un altro quotidiano locale, sempre in data odierna, si legge del trend in crescita del settore. Ciò premesso, aspettiamo il prossimo mese di settembre per verificare le previsioni diffuse dall’Isnart sperando che non intervengano fattori esogeni ed endogeni (incendi, mucillagini) in grado di modificarle. In ogni caso, se errore c’è stato, la Regione penserà di cambiare qualcosa nella politica turistica adottata per promuovere il nostro territorio. Viceversa, il Corriere del Mezzogiorno forse dovrà invertire rotta e abbandonare il giornalismo “scoopistico” già registrato durante l’estate del 2005 e in occasione dell’apertura del Marta di Taranto.

    Pubblicato da festival | luglio 8, 2008, 6:11 am

Rispondi a festival Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

I tuoi cinquettii

Ospiti

  • Io sono Gargano: "Io Sono Bellezza”, Io Sono Folk”, “Io sono Sacro” e “Io Sono Buono” 17 hours ago
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: