//
you're reading...
Tutti i post

Amichevole “AVVISO DI GARANZIA” per il neo sindaco di PESCHICI, Mimmo Vecera

di Piero Giannini
Parafrasando un detto d’Oltralpe (“Le roi est mort. W le roi”), salutiamo il sindaco uscente, Francesco Tavaglione, che ha guidato Peschici per dieci lunghi anni, ovviamente tra alti e bassi – sarà la Storia a stabilire quali i preponderanti – e diamo il benvenuto al neo eletto primo cittadino: Mimmo Vecera. Gli consegniamo idealmente la fascia tricolore in una maniera un po’ originale, senza dubbio diversa rispetto ad altri benvenuto, ricordandogli il suo programma, cioè quanto ha “promesso” ai potenziali elettori in campagna elettorale riprendendolo da quanto ha scritto nel suo volantino. Ciò per renderlo edotto (una sorta di amichevole “avviso di garanzia”) che gli staremo alle calcagna depennando di volta in volta – e comunicandolo alla cittadinanza – gli obiettivi programmatici che avrà raggiunto. Non è e non vuole essere una forma di esasperato “controllo”, ma un pro-memoria a suo uso e consumo che gli sarà, riteniamo, molto utile nel prosieguo della sua attività amministrativa, che immaginiamo lunga e perigliosa ancorché produttiva e “fattizia”, e tornerà utilissima per la squadra che lo ha supportato. Oggi cominciamo con le motivazioni che lo hanno spinto a costituire la lista: la necessità di “CAMBIAMENTO, RINNOVAMENTO e RICOSTRUZIONE – ha scritto, continuando: – su questi pilastri si fonda l’azione politica che ci proponiamo di offrire a tutti i nostri concittadini. Si tratta essenzialmente di una “POLITICA DEL FARE”, volta a evidenziare l’essenzialità dei problemi che maggiormente incombono sul vivere comune. La nostra intenzione è quella di affrontare fin da subito quelle che sono le urgenze immediate. Inoltre, attraverso una seria programmazione, a partire dalle infrastrutture e le opere pubbliche, proietteremo Peschici in un futuro diverso e moderno. Le cose da fare sono sicuramente tante, tuttavia le idee non mancano.” Basta così. Nelle prossime settimane, tuttavia non superando i classici “primi cento giorni”, quelli nei quali generalmente si tocca con mano l’efficientismo di un gruppo manageriale, gli rammenteremo i punti fermi della sua programmazione con l’assicurazione che li casseremo dall’elenco qualora, e ce lo auguriamo vivamente, saranno conseguiti. Non sarà uno stretto e asfissiante “controllo”, ci ripetiamo, ma sappia il dottor Mimmo Vecera, sindaco di Peschici, che non lo perderemo di vista. Il paese e le sue urgenze sono al di sopra di tutto, questo lo capiscono benissimo anche lui e la sua “scorta”. Comunque e sempre: BUON LAVORO!
http://www.puntodistella.it

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Archivi

I tuoi cinquettii

Ospiti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: