//
you're reading...
Tutti i post

Decennale del Parco Nazionale del Gargano 1995-2005

Giovedì 6 e venerdì 7 luglio il Parco si appresta a festeggiare i suoi primi dieci anni di vita con una due giorni di eventi nella sua città più grande: Manfredonia. Locations strategiche ospiteranno stands per la degustazione di prodotti tipici, spettacoli di animazione, convegni a tema e concerti di musica popolare con Eugenio Bennato, Tarantula Garganica e Terranima.

Discussione

Un pensiero su “Decennale del Parco Nazionale del Gargano 1995-2005

  1. Adagiato tra i monti ed il mare e baciato dal sole, si trova un territorio dove la magia, la natura, la storia e la cultura locale hanno contribuito a definire una realtà unica ed irripetibile. È qui, nel regno in cui storia e leggende si confondono e s’intrecciano con la vita di ogni giorno, che nel 1995 è nato il Parco Nazionale del Gargano, con lo scopo di salvaguardare l’ambiente, promuovere uno sviluppo ecosostenibile ed ecocompatibile e favorire la fruizione delle sue bellezze naturali.

    “Il Parco del Gargano è oggi una realtà importante” dichiara il giovane presidente dell’Ente, l’avvocato sipontino Giandiego Gatta. “Festeggiarne i dieci anni di vita – spiega – è un’occasione per le varie forze politiche, sociali e culturali che lavorano all’interno del parco di ritrovarsi assieme per sentirsi tutti figli di una stessa terra, esaltando una nuova fase dell’istituzione fatta di ottimismo, e celebrando la fiducia in noi stessi, in quello che siamo riusciti a realizzare ed in ciò che faremo ancora”. Di nascita manfredoniana, con madre viestana e padre mattinatese: nel dna di Gatta è sintetizzato il Gargano. A due anni esatti dal suo insediamento al vertice dell’Ente, il presidente sipontino si è fatto promotore di diverse e significative iniziative, con una mission di tutto rispetto: internazionalizzare l’area protetta di uno dei parchi più grandi d’Europa. Un obiettivo che grazie alla partecipazione ad una serie di Fiere internazionali è stato pienamente raggiunto.

    Il Parco si è inoltre “messo al servizio” del territorio aprendo infosportelli nei Comuni del Gargano per erogare ai cittadini e agli enti presenti informazioni sui finanziamenti messi a disposizione della Regione Puglia, dal governo nazionale e dall’Unione Europea e tesi a promuovere lo sviluppo sostenibile. Per Gatta il parco ha “un potenziale inimmaginabile”, con ben 160 specie vegetali e più del 50 per cento dei mammiferi d’interesse comunitario. Tante ed eccellenti sono inoltre le prelibatezze gastronomiche della Montagna del Sole: dal caciocavallo podolico, alle fave di Carpino, all’olio extravergine di oliva, dalla farrata di Manfredonia agli agrumi di Rodi, Vico Garganico, Ischitella, dalle anguille di Lesina ai capperi di Mattinata ed al pane di Monte Sant’Angelo. Al riguardo l’Ente garganico ha approntato un regolamento per le imprese che intendono avvalersi del marchio Parco finalizzato al rilancio dei prodotti agroalimentari, vera ricchezza del territorio. Il Gargano è uno scrigno inesauribile di tesori naturali, una fortezza dello spirito, una terra mitica dove il passato riemerge all’improvviso e spesso in forme sorprendenti con siti archeologici ‘ambiti’ da studiosi e ricercatori e bellezze paesaggistiche di rango.

    Gatta ha deciso di puntare sugli aspetti più importanti del patrimonio storico-culturale e naturalistici della terra garganica ed in questa ottica un ruolo da protagonista l’ha assunto il progetto di educazione ambientale che ha permesso a migliaia di alunni di usufruire a spese del Parco della bellezza e della storia del Gargano. “Tanto è stato fatto in questi anni – afferma il presidente Gatta, che aggiunge – siamo consapevoli che è necessario fare ancora molto, dobbiamo compiere una vera e propria rivoluzione culturale, fare dei garganici i migliori imprenditori di se stessi, nella consapevolezza di essere chiamati a gestire un vero e proprio giacimento di tesori da custodire con cura”.

    L’Ente si sta preparando con entusiasmo agli imminenti festeggiamenti e carico di ottimismo è proiettato verso nuovi importanti traguardi. “Missione del parco: salvaguardare il patrimonio immenso e di incommensurabile pregio che ci è pervenuto dai nostri avi e al tempo stesso pensare anche ad nuovo percorso fatto di successi economici e di progresso nel rispetto dell’ambiente e della natura”, conclude Gatta.

    DECENNALE DEL PARCO NAZIONALE DEL GARGANO
    1995 – 2005

    Programma

    GIOVEDI’ 6 LUGLIO 2006 – MANFREDONIA

    ORE 17:30 SALA CONFERENZE HOTEL GARGANO
    Conferenza stampa
    ORE 18:00 SALA CONVEGNI HOTEL GARGANO
    Convegno a tema: “10 anni del Parco… tutti al naturale!”
    interverranno:
    AVV. F. PAOLO CAMPO, SINDACO COMUNE DI MANFREDONIA

    DOTT. CARMINE STALLONE, PRESIDENTE PROVINCIA DI FOGGIA

    DOTT. ALDO COSENTINO, DIRETTORE GENERALE MINISTERO
    AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO

    PROF. ANTONIO MUSCIO, MAGNIFICO RETTORE UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI FOGGIA

    PROF. MICHELE LOSAPPIO, ASSESSORE ALL’ECOLOGIA REGIONE PUGLIA

    DOTT. CARMINE D’ANELLI, PRESIDENTE COMUNITA’ DEL PARCO

    AVV. GIANDIEGO GATTA, PRESIDENTE PARCO NAZIONALE DEL
    GARGANO

    Moderatore:
    DOTT. MICHELE PERAGINE, GIORNALISTA

    COFFEE BREAK

    ORE 21:30 PIAZZA PAPA GIOVANNI XXIII
    “EUGENIO BENNATO IN CONCERTO”
    OPEN TARANTULA GARGANICA

    Nel corso della serata degustazione di prodotti tipici del Gargano.

    VENERDI’ 7 LUGLIO

    ORE 17:30 PARCO GIOCHI VILLA COMUNALE
    LA LUDOTECA DEL PARCO
    SPETTACOLO DI ANIMAZIONE PER BAMBINI

    ORE 21:30 PIAZZA PAPA GIOVANNI XIII
    TERRANIMA IN CONCERTO

    Nel corso della serata degustazione di prodotti tipici del Gargano.

    "Mi piace"

    Pubblicato da festival | luglio 4, 2006, 8:36 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Archivi

I tuoi cinquettii

Ospiti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: